Porta un Amico in OICE
Sconti a partire dal 20% per associandi
e associati
Comunicati stampa Gli Organi dell'Associazione Come associarsi
Partner tecnici OICE
Video istituzionale OICE Clip OICE

Ultime Notizie

Come costituire una società guida rapida d'orientamento L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC 33a rilevazione OICE Rilevazione annuale sul settore delle società italiane di ingegneria - consuntivo 2016, previsioni 2017 Internazionalizzazione OICE Programma settembre 2016-luglio 2017 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito

Successo del Seminario OICE/Ancpl sulle linee guida 1/2016 sui S.I.A. e sui decreti per la progettazione

6/10/2016
Allegati
Foto_061016

Si è svolto oggi a Roma, alla presenza di numerosi partecipanti, il Seminario OICE/Ancpl-Legacoop dedicato all'approfondimento dei contenuti delle linee guida 1/2016 e dei provvedimenti ministeriali in materia di progettazione.

Dopo l'apertura e i saluti del Presidente OICE, Gabriele Scicolone, e del Responsabile del settore progettazione e ingegneria Ancpl-Legacoop, Marco Mingrone, ha preso la parola il Capo Ufficio legislativo del Ministero delle infrastrutture, cons. Elisa Grande, che ha illustrato ai presenti le finalità principali della riforma attuata con il decreto 50/2016 e dello stato di attuazione del nuovo codice, evidenziando la natura regolamentare dei provvedimenti ministeriali e facendo cenno al ruolo e alle funzioni della Cabina di regia istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che seguirà lo stato di attuazione del codice rispetto al quale anche le associazioni potranno fornire preziosi elementi. L'obiettivo della riforma, ha detto il consigliere Grande, "non è solo quello di pubblicare bandi ma di realizzare le opere" e il dialogo con OICE e Ancpl "rimarrà costante".

Successivamente il consigliere ANAC, Michele Corradino si è soffermato sul ruolo che l'Autorità ha assunto e sta portando avanti nell'attuazione della riforma anche alla luce del parere del Consiglio di Stato che ha messo in luce il valore positivo della consultazione con il mercato e della condivisione con essa dei contenuti. "Flessibilità e stabilità sono elementi centrali delle linee guida - ha detto Corradino - in particolare per un adeguamento rapido delle regole al mutare del mercato, un mercato che per la progettazione sta risalendo e in questo senso i dati OICE sono in linea con quelli che abbiamo noi".

A seguire il dott. Adolfo Candia (ANAC) ha illustrato nel dettaglio i contenuti delle linee guida 1/2016 e la dott.ssa Antonella Nicotra (Ufficio legislativo MIT e componente della "Commissione Baratono" per il d.m. sul BIM) ha svolto una relazione sui provvedimenti in itinere riguardanti il settore della progettazione (livelli, requisiti, BIM). (A.M.)

 

Alcune immagini

Credits callipigia