Porta un Amico in OICE
Sconti a partire dal 20% per associandi
e associati
Comunicati stampa Gli Organi dell'Associazione Come associarsi
Partner tecnici OICE
Video istituzionale OICE Clip OICE

Ultime Notizie

Come costituire una società guida rapida d'orientamento L'OICE e il BIM (Building Information Modelling) Informazioni, eventi e documenti dall'OICE e da altre fonti Smart City: uno strumento per le Comunità Intelligenti Codice dei contratti pubblici e linee guida ANAC 32a rilevazione annuale OICE Report sulle società di ingegneria e architettura
Consuntivo 2015 - Previsioni 2016
Internazionalizzazione OICE Programma settembre 2016-luglio 2017 Osservatorio Oice/Informatel Le gare del mese di ingegneria, architettura e PPP Convenzione OICE-Lloyd’s con AEC per R.C. Professionale Agevolazioni ai Giovani per l’iscrizione all’OICE Recruitment Curriculum di specialisti italiani e stranieri e richieste di società Associate Oice Convegni e seminari OICE
Cerca nel sito

Seminario OICE sul BIM - Mogliano Veneto - 28.09.2016 - grande successo!

10/10/2016

Mercoledì 28 settembre 2016, si è svolto a Mogliano Veneto (TV) il convegno "BIM: progettisti e case software a confronto", nell'ambito del ciclo di incontri organizzati da OICE sul BIM in tutta Italia.

Il convegno è stato aperto dall'Ing. Gabriele Scicolone, Presidente OICE, che ha coordinato i lavori in collaborazione con l'Ing. Antonio Martini, Consigliere Regionale OICE per il Nord Italia e Rappresentante Regionale per il Veneto.

L'evento ha visto la partecipazione delle Istituzioni con gli interventi dell'Ing. Gianluca Ievolella, Dirigente del Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, del dott. Gaetano Pellegrino, Dirigente del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e di Giovanni Scognamiglio, Assessore ai Lavori Pubblici e Smart City del Comune di Mogliano Veneto.

Importante contributo scientifico e metodologico è stato trasmesso dall'intervento della Prof.ssa Anna Osello del Politecnico di Torno, docente di modellazione digitale e responsabile del laboratorio di ricerca e didattica "drawing to the future". Tra le parole chiave del suo intervento: BIM (nella doppia accezione di Building Information Model e Modelling), Interoperabilità, FM (Facility Management) e BIM manager.

Quindi si sono succeduti gli interventi dei rappresentanti delle case software, i quali hanno presentato le numerose potenzialità del BIM, anche attraverso alcuni esempi e progetti sviluppati.


Tra i relatori anche l'Ing. Fabrizio Ranucci, Responsabile Direzione Approvvigionamenti e Sistemi Italferr e Consigliere Nazionale OICE, il quale ha presentato l'esperienza di Italferr sull'utilizzo del BIM, attraverso esempi di infrastrutture e opere significative, offrendo suggerimenti importanti e spunti di riflessione alla platea.

Il convegno ha visto una grande e attenta partecipazione in sala da parte dei progettisti del Veneto ma anche la presenza dei tecnici responsabili delle Pubbliche Amministrazioni, coinvolti dalle novità introdotte dal Nuovo Codice Appalti sull'utilizzo del BIM, anche come criterio di selezione nei bandi di gara.

 

Alcune immagini

 

Credits callipigia