N° 22 - Dicembre 2005

CHIUDI

SOMMARIO
EDITORIALE
Braccio Oddi Baglioni, Vice Presidente OICE
INTERVISTA a Roberto D'Agostino, Presidente AUDIS (Associazione Aree Urbane Dismesse)
Un mondo ottimale di governo del territorio.                                                               Nata nel 1995, AUDIS ha accompagnato, in questi dieci anni, il processo di trasformazione delle cittą con un'opera costante di confronto tra amministratori e operatori sui grandi temi e problemi che via via si sono presentati

A cura di Francesca Cusumano

FORUM
Il "nuovo urbanesimo"
Riqualificazione, recupero, riutilizzo di aree dismesse rappresentano la nuova frontiera per lo sviluppo delle cittą sulla quale si devono confrontare operatori pubblici e privati. Con un obiettivo: migliorare la qualitą degli spazi e della vita

 A cura di Francesca Cusumano

 
PROGETTO/RIQUALIFICAZIONE
Il nuovo waterfront di Alghero
Un complesso che si impone come nuovo polo attrattivo per la cittadina sarda, archittetonicamente riconoscibile attraverso pochi segni forti ed univoci, capace di attrarre nuove risorse e di rispondere contemporaneamente alle necessitą della cittą e del mare - Arch. Alfredo Amati
Raddoppio per il Politecnico di Torino
Un progetto complesso che prevede azioni di recupero funzionale, attivitą di bonifica e realizzazione ex novo nel rispetto dell'ambiente - Arch. Emanuela Valle
PROGETTO/RECUPERO
Da industria a museo

Un attento progetto che mira al recupero integrale di uno tra i pił importanti monumenti storico-industriali italiani, senza cancellare le tracce delle modificazioni avvenute in cinque secoli - Arch.  Marco Bonera

TECNOLOGIA
Rumore ... contenuto
Una barriera continuamente modificabile nello spazio e nel tempo, capace di cambiare pelle a seconda dei contesti attraversati - Mosč Ricci
Illuminare risparmiando
Prodotti che garantiscono un basso consumo energetico. Capaci di ridurre le emissioni di anidride carbonica in linea con la nuova Direttiva europea- Luisa Airoldi
TECNICHE E PRODOTTI
Diffusione sonora
Annunci vocali, segnali acustici e di emergenza, musica di sottofondo; sistemi e avvertenze progettuali per gli spazi grandi e piccoli. prodotti anche inusuali- Massimo Tremolada, Massimo Negri
Segnaletica per grandi spazi
Comunicare percorsi e informazioni varie: dai tradizionali pittogrammi prespaziati, ai led scorrevoli fino ai pił attuali schermi a led luminosi - Antonella Pirovano
NOTIZIE OICE
Notizie
Focus eventi
NORMATIVA E GIURISPRUDENZA
Attualitą normativa a cura di Andrea Mascolini
Focus normativa Giovanni Sella
GARE E APPALTI
Bandi da ribandire a cura di Andrea Mascolini
Osservatorio OICE Luigi Antinori