N° 30 - aprile 2007

CHIUDI

SOMMARIO
EDITORIALE
Nicola Greco, Presidente OICE
INTERVISTA al Ministro del MIBAC Francesco Rutelli
Conservazione e innovazione di pari passo
Assicurare un più deciso sviluppo alla creatività contemporanea ma senza derogare nulla della tutela del paesaggio. Su questo fronte il nostro Ministero è impegnato al massimo sulla linea dell'intransigenza: mai più condoni
A cura di Francesca Cusumano
PROGETTO/RECUPERO
Patrimonio e sviluppo
La salvaguardia dei beni culturali per una crescita sostenibile dei paesi "terzi". Due eccellenti progetti di recupero: la Medina di Fès e la Walled City di Lahore
Raffaele Gorjux

Palazzo Piamarta a Rovereto

Senza "disturbare" l'edificio storico, la riorganizzazione degli spazi mette in primo piano la riqualificazione impiantistica. Fulcro del progetto le "corti a cavedio". Un intervento rispettoso negli intenti e suggestivo nell'esito

Laura Verdi

Il recupero del Forte di Bard

Un progetto attento alla salvaguardia delle preesistenze. Caratterizzato dall'utilizzo di tecnologie avanzate a servizio della funzionalità e fruibilità dell'opera

Laura Verdi

Ponte a Macerata

Rapidità di esecuzione, elevate prestazioni, conservazione della preesistenza, incremento della sicurezza caratterizzano questo intervento. Realizzato con un'innovativa procedura d'appalto

Paola Fanuzzi

PROGETTO/RESTAURO CONSERVATIVO

La Basilica palladiana a Vicenza

Un progetto complesso caratterizzato da una sfida:adeguare l'edificio ai nuovi standard di sicurezza senza alterarne le qualità spaziali e figurative

Maurizio Milan, Eugenio Vassallo
Il Rione Terra a Pozzuoli
Interventi coordinati di risanamento e ristrutturazione per un progetto caratterizzato da una notevole complessità realizzativa. Con un obiettivo: la nascita di un parco archeologico urbano

Antonio Grimaldi, Salvatore Scoppetta

La Casina di Raffaello a Roma
Conservazione delle preesistenze e recupero della configurazione originaria dell'edificio, questi gli obiettivi del progetto. Con un'attenta scelta dei materiali
Massimo Cocciolito
Palazzo Pallotta e Torre Civica a Caldarola
Gli edifici, danneggiati da cedimenti fondativi, cambiamenti d'uso, sopraelevazioni e interventi di rinforzo non attenti alle preesistenze, sono stati oggetto di un complesso intervento di recupero caratterizzato da interventi di riparazione e ripristino
Alessandro Castelli
NOTIZIE OICE
Notizie
NORMATIVA E GIURISPRUDENZA
News
A cura di Andrea Mascolini
Le società di trasformazione urbana
Francesco Karrer
GARE E APPALTI
Osservatorio OICE
Luigi Antinori